Crea sito

Informazioni sulla Stazione

I dati riportati in questo sito vengono rilevati dalla Stazione Meteorologica WMR 200 che rappresenta il top della gamma Oregon Scientific, la quale comprende sensori esterni per la misurazione di Temperatura, Umidità, Pressione atmosferica, direzione e velocità del Vento e quantità di Pioggia. Il sensore Termo-Igro è stato inserito in uno schermo passivo Davis modello 7714 al fine di consentire la rilevazione di dati in linea con le indicazioni fornite dall'Organizzazione Nazionale di Meterologia. I dati provenienti dai sensori giungono alla centralina in modalità wireless. Da qui tramite cavo USB, vengono gestiti da un Thin Client Wyse Winterm 9450 SE con sistema operativo Windos Xp Embedded, nel quale è installato il software Weather Display.

Informazioni su Sinnai

Sinnai (Sìnnia in sardo) è un comune italiano di 16.789 abitanti della provincia di Cagliari che si trova a 133 Metri sul livello del mare. Montagna, campagna e mare: nella sua vastissima superficie territoriale, una delle più ampie in Sardegna (l'undicesima per la precisione), che si estende per oltre 220 km², Sinnai racchiude tutti gli elementi naturali.

Stemma Comunale



Territorio Comunale

Economia

La composizione settoriale della popolazione attiva e la sua modificazione temporale ci permettono di notare come il paese, caratterizzato da un’assoluta prevalenza agricola nel 1951, si presenti nel 2001 con una quota irrisoria degli occupati in questo settore, che durante questo lasso di tempo perde quasi tutti i suoi addetti con un calo particolarmente vistoso verificatosi negli anni Sessanta. Si tratta di un calo repentino e netto, avvenuto in tempi brevissimi. Il fatto oltretutto assume una prospettiva assai problematica, soprattutto se si tiene conto che un'analoga riduzione ha richiesto più di un secolo nelle altre realtà continentali europee. Contemporaneamente a questo processo, notiamo inoltre che il settore terziario è nel 2001 in assoluto quello prevalente, e assorbe addirittura quasi il 70% del totale degli attivi. Discorso diverso per l’industria che ha avuto un periodo di particolare vitalità in un periodo compreso tra gli anni Sessanta (quando è stata il settore di attività che offriva le maggiori possibilità di occupazione per i sinnaesi) e l’inizio degli anni Ottanta, poi in seguito è andata incontro anch’essa ad un vistoso calo. L’industria però si è manifestata a Sinnai essenzialmente attraverso l’industria di tipo edile, delle costruzioni, che ha sempre avuto un peso nettamente più rilevante rispetto agli altri settori dell'industria. Questo è vero soprattutto nel periodo intorno agli anni Sessanta quando la necessità di nuove case ed edifici, sia nel territorio comunale sia nel capoluogo e nell’hinterland in generale, dovuta alla globale e imponente espansione urbanistica di tutta l’area metropolitana, ha reso florida queste attività. In seguito, una volta sorti intorno agli anni sessanta i grandi impianti petrolchimici di Sarroch e Macchiareddu, l’industria in senso stretto ha finalmente cominciato ad assorbire occupati, per poi perderne ultimamente una parte considerevole, a causa della crisi della petrolchimica internazionale che ha investito in maniera fortemente traumatica l’intera regione sarda. Dall’analisi questi dati, ci risulta estremamente chiaro, di come vi sia stato anche a Sinnai il cosiddetto “salto di una fase”, vale a dire la mancata industrializzazione e il conseguente passaggio degli attivi dal settore primario al settore terziario. Questo ha riguardato soprattutto le imprese e unità locali presenti sul territorio, ma anche la quantità di occupati, impiegati al di fuori dei confini comunali. Gli occupati nell’industria sono stati la maggioranza degli attivi solo durante l’arco di un decennio (1961-71), e questo dato è fortemente influenzato, come accennato prima dagli occupati nell’industria delle costruzioni, la quale ha caratteristiche molto diverse dalla cosiddetta industria in senso stretto. Se si guarda al profilo occupazionale quindi, Sinnai appare oggi una società dominata dal terziario, e questo dominio non è stato affatto preceduto da una fase di medio lungo periodo dove l’occupazione è stata prevalentemente industriale: in questo le dinamiche del paese seguono di pari passo le vicende regionali. Ovviamente questa situazione porta a delle problematiche che ormai possiamo definire “strutturali”, e che riguardano soprattutto questa terziarizzazione precoce.

Panorami Sinnai

Per maggiori informazioni

Wikipedia Sinnai Comune di Sinnai Sinnai.Com SinnaiOnline

Informazioni su questo sito Web

Questo sito utilizza un template disegnato da CarterLake.org con conversione in PHP eseguita da Saratoga-Weather.org.
Un ringraziamento particolare và a Kevin Reed - TNET Weather per il suo lavoro sui tempaltes originali.
Ringraziamo anche Mike Challis di Long Beach WA per il generatore della rosa dei venti e per i suoi fogli di stile (CSS).
Ringraziamenti speciali a Ken True di Saratoga-Weather.org per il display delle condizioni in AJAX, la dashboard e l'integrazione del TNET Weather common PHP site design per questo sito.

Il Template è basato su Disegno di Haran.